Analisi mediche: quando il privato conviene
Analisi mediche: quando il privato conviene

Monitorare la propria salute è sempre molto importante, ma fare esami come analisi del sangue, ecografie, tac o risonanze molto spesso significa trovare liste di attesa molto lunghe. In questi casi la soluzione che viene proposta per accorciare i tempi di attesa è di rivolgersi ad un istituto privato.

Ma costa tanto fare gli esami privatamente?
Sicuramente è vantaggioso in quanto i tempi si accorciano notevolmente, in alcuni casi è infatti possibile ricevere l’appuntamento anche dopo pochissimi giorni , quando con il Cup ci vorrebbe qualche mese. Può capitare però che la struttura disponibile non sia vicina, e spesso, sono le aziende private (queste offrono un certo numero di prestazioni con ticket all’anno, in base al budget indicato dal pubblico) convenzionate a essere più veloci.

Ma quanto costa accorciare i tempi di attesa? In realtà non sempre i costi sono troppo superiori al ticket, anzi, capita molte volte che alcune tariffe siano uguali o addirittura inferiori ai ticket.

Inoltre nelle strutture private possiamo trovare le strumentazioni più aggiornate, in quanto non devono attendere fondi dallo stato per rinnovare macchinari molte volte obsoleti. In certi esami, come le risonanze magnetiche ad esempio, la qualità diventa fondamentale per la lettura di una diagnosi.
Le strutture private hanno oltretutto dei tempi di risposta molto più brevi, che in molti casi sono forniti tramite portale web attraverso credenziali personali, questo accorcia ancora di più i tempi di attesa per diagnosi o accertamento medico di qualsiasi tipo.

CategoriaNews
Scrivi un commento

*

L’indirizzo email non verrà pubblicato.

© 2016 - Check-Up di Santi Stefano & C. Sas - P.Iva 01547390466 | Crediti