E' arrivato il nuovo macchinario per la Risonanza Magnetica - Checkup Center
ARTICOLO ESTRATTO DAL GIORNALE “LA NAZIONE” – Giovedì 11 Febbraio 2016

Risonanza Magnetica: meno attese
Arriva nuova macchina a Check-up

Potrà fare una quarantina di esami al giorno di altissima qualità

MX-3

Da inizio marzo potrebbero ridursi drasticamente le liste di attesa per fare una risonanza magnetica o una Tac all’ospedale di Lucca che adesso sono rispettivamente di sette mesi e di tre mesi di media. Sta, infatti, per entrare in funzione presso gli Studi Medici “Check-up” dell’Arancio a Lucca un nuovo e ultra sofisticato macchinario di risonanza magnetica ad alto campo da 1.5 t di potenza che ne farà uno dei leader toscani nel settore della diagnostica. Un moderno ed efficiente macchinario che potrà effettuare qualsiasi tipo di indagine approfondita, con o senza contrasto, riducendo al minimo i tempi di esecuzione di ogni esame.

UN INVESTIMENTO economico importante che renderà la nostra struttura all’avanguardia in Toscana nel settore – come precisa con soddisfazione il direttore degli Studi Medici Check-up, Stefano Santi – che finirà con il richiamare a Lucca utenti anche dalle province e regioni vicine, mettendo fine alla migrazione dei lucchesi verso altre Asl. Il nuovo macchinario per la risonanza, grazie alle nuove tecnologie, consentirà un risparmio fino a due terzi del tempo necessario per effettuare le analisi approfondite su: encefalo, addome, torace, cuore, seno e angiovascolare, e avrà il vantaggio di mettere il paziente a proprio agio, anche quello claustrofobico. Il macchinario consentirà l’effettuazione di una quarantina di esami al giorno, e presumibilmente assorbirà ogni settimana almeno una cinquantina di richieste convenzionate provenienti dalla Asl. Check-up è infatti una struttura convenzionata e la prenotazione dei nuovi esami di risonanza potrà avvenire, direttamente attraverso il proprio centralino (0583-495482) o rivolgendosi dal 21 febbraio al Cup dell’Ospedale o dalle farmacie abilitate. I costi degli esami per l’utenza variano: per chi li richiederà privatamente saranno di 150 euro senza contrasto e 250 euro circa con contrasto, mentre nei casi di prenotazioni convenzionate con la Asl dipenderà dal regime di esenzione o di ticket di ogni singolo soggetto.

MA NON sarà la sola novità che gli utenti potranno trovare al Check-up, in quanto in contemporanea entrerà in funzione un nuovo macchinario per la TAC, più potente del precedente che consentirà esami più approfonditi, fra cui la colonscopia virtuale che consentirà di evitare l’esame classico in tutti i casi di negatività dell’esame Tac. Tutti gli accertamenti eseguiti da Check-up in regime privato possono inoltre essere prenotati direttamente dall’utente collegandosi al sito della struttura (www.checkupcenter.net) o rivolgendosi alle farmacie sparse su tutto il territorio provinciale.

Paolo Bottari

CategoriaNews

© 2016 - Check-Up di Santi Stefano & C. Sas - P.Iva 01547390466 | Crediti