Esami medici in centri privati pagando solo il ticket Asl
Esami medici in centri privati pagando solo il ticket Asl

Quando i tempi di attesa per un’esame medico sono troppo lunghi, è possibile rivolgersi ad istituti privati pagando il solo prezzo del ticket Asl, ecco come.

Nell’immaginario collettivo la necessità di fare un esame clinico, in special modo quelli di ultima generazione come TAC ad alta risoluzione o Risonanza Magnetica, è sinonimo di tempi di attesa lunghissimi, spesso inaccettabili per le esigenze mediche del paziente. Le strutture pubbliche sono al collasso e non è raro sentirsi proporre dal CUP (Centro Unico di Prenotazione del Servizio Sanitario Nazionale) appuntamenti a distanza di 7-8 mesi. Se la patologia non permette attese di questo tipo al paziente si presenta sempre un dilemma: aspettare o fare l’esame “a pagamento” in un centro di analisi mediche privato.

Molti sanno che i centri di analisi mediche privati stipulano una convenzione con la Regione per erogare, nelle loro strutture, esami specialistici che al paziente costano esattamente quanto costerebbero nelle strutture pubbliche e cioè il solo costo del Ticket. Ma la regione concede a tali strutture un “budget mensile” di servizi che vengono pagati dal Servizio Sanitario Nazionale; oltre questo budget gli esami “in convenzione” vengono rimandati al mese successivo. E il budget viene sempre esaurito in poche ore ad inizio mese.

Quello che invece pochi sanno è che in realtà esiste un secondo “budget mensile” rivolto ai pazienti provenienti da fuori regione che, a differenza del primo, quasi sempre rimane inutilizzato.
Cosa significa questo? Semplicemente che rivolgendomi ad un Centro di analisi al di fuori dalla mia regione di residenza potrò sicuramente fare in tempi brevi, al solo costo del ticket, quelle analisi che altrimenti richiederebbero mesi di attesa.

A questo punto è naturalmente necessario valutare attentamente costi/benefici di una trasferta “fuori regione” che, talvolta, è più veloce del trasferimento ad una struttura identificata dal CUP all’interno della mia regione. E se pensiamo che attraversare le città significa impiegare ore nel traffico mentre da La Spezia a Lucca c’è meno di un’ora di autostrada, forse la cosa diventa ancora più interessante.

CategoriaNews
Scrivi un commento

*

L’indirizzo email non verrà pubblicato.

© 2016 - Check-Up di Santi Stefano & C. Sas - P.Iva 01547390466 | Crediti